Corso per Gruista


Descrizione:
Il gruista è specializzato nello spostamento di carichi vari usando apparecchi per il sollevamento. Il corso, quindi, si propone di dare una adeguata formazione teorico-pratico per gli operatori di apparecchi di sollevamento e specifica per le gru di cantiere così come previsto dal D.Lgs. 81/2008.

Durata: 12 ore

Destinatari: Lavoratori addetti all'utilizzo della gru

Normativa di riferimento: art. 71, Dlgs 81/2008

 

Per ulteriori informazioni

posta compila il form di richiesta di informazioni

oppure telefono Tel. 080.325.49.86


ALLEGATI

scarica il pdf Scheda del corso


 

 

APPROFONDIMENTI

 

Sono obbligatori i corsi per gruisti? Posso chiedere al datore di lavoro di fare il corso?

Il datore di lavoro è responsabile dell’idoneità alla mansione del lavoratore, ed in particolar modo quando gli concede di usare una attrezzatura complessa e potenzialmente con ragionevole significativa probabilità di rischio di danno per l’incolumità di altri operatori presenti in cantiere.
in caso di incidente diventa essenziale la prova di “diligenza del datore di lavoro” nel percorso formativo e di addestramento alla mansione di gruista , quando può dimostrare che si è avvalso di enti di formazione accreditati e di docenti professionisti del settore .i ns. corsi rispondono alle previsioni di “scelta in diligendo”.
Gli attestati sono emessi da un ente di formazione accreditato ed ha validità su tutto il territorio nazionale.
decreto legislativo 9 aprile 2008 n. 81 (g.u. 30-4-2008, n. 101 - suppl.) e D.lgs. 106 del 03 agosto 2009

 

Uso la gru da anni. Cosa devo fare?

È dimostrabile dalla mansione reale ricoperta in azienda l’addestramento idoneo al ruolo di gruista, però in genere manca la prova della formazione e dei suoi aggiornamenti e verifiche di mantenimento periodiche.
Per questi casi vengono proposti corsi di aggiornamento di un giorno da eseguirsi anche direttamente presso un cantiere dell’impresa.

 

Quando possono bloccare il cantiere se non ho la formazione da gruista?

In condizioni di normale attività, la sola mancata prova di formazione non è sufficiente all’ispettore dell’ASL e/o Medicina del Lavoro di bloccare il cantiere.
Però si cumula con altre eventuali inadempienze utili per il sequestro.
I coordinatori della sicurezza nominati dal committente possono però vietare l’uso delle attrezzature, nel caso dalla documentazione allegata al P.O.S. non sia sufficientemente garantita e provata una idonea formazione ed addestramento, poiché in caso di incidente sono chiamati anche loro a rispondere di negligenza nel controllo del mantenimento delle condizioni di sicurezza

I nostri Partner